I pneumatici sono l’unico punto di contatto tra il veicolo e il suolo, quindi essenziali per la sicurezza, ma spesso vengono trascurati.
La conformità alla carta di circolazione, il controllo della pressione di gonfiamento, dello stato di usura e dellaintegrità strutturale sono elementi fondamentali per procedere in sicurezza, garantendo le migliori prestazioni del proprio veicolo e salvaguardando ambiente e portafoglio.

Saper leggere un pneumatico

Le caratteristiche dei pneumatici sono stabilite dal costruttore del veicolo e riportate sul libretto di circolazione.

  • I pneumatici dello stesso asse devono essere identici.
  • I pneumatici devono riportare la marcatura Europea di omologazione.

Legenda

  • Marca
  • Pneumatico “tubeless” (da usarsi senza camera d’aria).
    I pneumatici che si devono montare 9.on camera d’aria sono marcati “tube type”.
  • Nome del prodotto
20555R1691H
Larghezza nominale del pneumatico espressa in millimetri.Serie tecnica del pneumatico. Esprime il rapporto tra altezza del fianco e larghezza nominale del pneumatico.Costruzione radiale.Diametro nominale del cerchio espresso in pollici.Indice della capacità di carico del pneumatico.Codice di velocità. Indica la velocità massima del pneumatico.

Cosa fare per allungare la vita al nostri pneumatici?

  • Verificare lo stato di usura dei pneumatici, il battistrada presenta indicatori di usura che evidenziano il raggiungimento di tale limite.
    La profondità non deve mai essere inferiore ai limiti legali (1,6mm).
    Tuttavia per margini di sicurezza si consiglia di sostituire i pneumatici quando il battistrada è di circa 3 mm.
  • Controllare la pressione dei pneumatici, a freddo, almeno una volta al mese. Bastano 0,5 bar in meno per consumare anche il 5% in più di carburante.
  • Per una regolare usura del pneumatico e una durata maggiore, si consiglia il servizio di inversione e assetto ogni 10000/12000KM oppure 1 volta all’anno.
    Un consumo eccessivo, sul lato interno od esterno, può essere causato da un assetto non corretto delle sospensioni, influendo negativamente sui consumi e sulla sicurezza.
  • In caso di parcheggio del veicolo per lunghi periodi aumentare la pressione di 0,5 bar.
  • Con pneumatici nuovi procedere a velocità moderata per i primi 300KM

Inverno in sicurezza

In inverno la strada è meno sicura perchè spesso bagnata, brinata, ghiacciata o innevata.
Quindi il livello di aderenza dei pneumatici al fondo stradale è inferiore.
I pneumatici invernali offrono migliori prestazioni durante la stagione fredda, non solo in caso di neve.

Consigli di guida invernale:

  • Guidare senza brusche accelerate o frenate improvvise.
  • Un equipaggiamento uniforme è essenziale per garantire prestazioni ottimali e sicurezza nella guida, montare quindi sempre 4 pneumatici invernali e non 2.
  • Controllare più spesso la pressione dei pneumatici perchè con temperature basse scende più rapidamente.
  • Le prestazioni dei pneumatici invernali rimangono apprezzabili fino ad una profondità battistrada di 4 mm, al di sotto della quale i pneumatici non sono più adeguati all’impiego invernale.